WEBINARIO 08 MARZO 2018 – RADIOTERAPIA: APPROCCIO ORTOMOLECOLARE

radioterapia-a-che-cosa-serve-e-quali-sono-gli-effetti-preview-default

Descrizione del Webinario

Dal sito dell’AIRC:
“La radioterapia è un particolare tipo di terapia fisica che utilizza le radiazioni, in genere i raggi X, nella cura dei tumori. Queste radiazioni sono dette radiazioni ionizzanti. I raggi X sono noti in medicina da tempo: sono stati scoperti più di un secolo fa, e da allora sono utilizzati sia a scopo diagnostico, come nel caso delle radiografie, sia a scopo terapeutico, nel caso appunto della radioterapia.
Le dosi di raggi X utilizzate nei due casi e le modalità di somministrazione sono differenti: negli esami diagnostici permettono di “vedere” all’interno del corpo, per esempio per accertare se c’è una frattura di un osso, provocando danni minimi ai tessuti; nella radioterapia, invece, si utilizzano proprio per colpire e distruggere le cellule tumorali, cercando di risparmiare quelle sane. Quattro persone su dieci con tumore sono sottoposte a radioterapia, da sola o associata ad altri trattamenti quali la chirurgia e la chemioterapia. La comparsa di effetti collaterali è molto variabile da un paziente all’altro. Alcuni manifestano solo effetti lievi, altri più fastidiosi, e ciò dipende sia dalle condizioni di salute generali, sia dalla sede del tumore e dal tipo di trattamento cui si è sottoposti. In alcuni casi compaiono durante il trattamento, in genere verso la fine del periodo previsto (effetti a breve termine), in altri dopo qualche tempo (effetti a lungo termine). In ogni caso, è bene chiedere in anticipo al medico quali saranno i disturbi più probabili nel proprio caso, e gli accorgimenti e le precauzioni da assumere per minimizzare i sintomi. Ad ogni modo, nella maggior parte dei casi gli effetti collaterali, sebbene fastidiosi, sono di lieve o modesta entità, e scompaiono in genere dopo qualche settimana, una volta terminato il trattamento. Solo in alcuni pazienti durano più a lungo, o richiedono terapie specifiche. Gli effetti collaterali più frequenti sono: stanchezza, reazioni cutanee, caduta dei peli e dei capelli, effetti sullo stato emotivo, altri effetti collaterali.”

La radioterapia è il nome di un trattamento effettuato con radiazioni ionizzanti. Si basa, appunto, sull’uso di radiazioni, raggi ad alta energia con la capacità di distruggere le cellule tumorali. Essa può essere applicata esternamente – radiazione esterna – o internamente – brachiterapia interstiziale. In terapia estera, o teleterapia, più comunemente usata, non c’è nessun contatto tra il corpo e la macchina che emette radiazioni. Potrebbe essere necessario in situazioni quali: – in alcuni casi, dopo mastectomia, per esempio nei tumori maggiori o uguali a cinque centimetri di diametro, o con linfonodi ascellari coinvolti o con intaccamento della pelle o della parete toracica; – in tumori avanzati per riduzione del volume del tumore per successivo intervento chirurgico; – nei tumori senza indicazione chirurgica; – può anche avere un’indicazione nel trattamento delle metastasi, principalmente ossa e cervello.

Ci sono alcune importanti conseguenze della radioterapia, come le carenze nutrizionali, le intossicazioni e le bruciature per arrivare al favorire le mutazioni e alla stessa resistenza tumorale. L’obiettivo di questo webinario è quello di discutere i principali protocolli di medicina ortomolecolare per prevenire le conseguenze della radioterapia e per coadiuvarla a raggiungere i risultati benefici che si prefigge.

  • Specializzato in Immunologia
  • Specializzato in Biomedicina Gerontologica
  • Laureato in Biologia Cellulare, Molecolare e Immunogenetica all’ Università di Coimbra e Istituto Gulbenkian della Scienza
  • Specialista in Medicina Antinvecchiamento all’ Università di Siviglia
  • Membro attivo dell’ “American Antiaging Medicine Academy”
  • Ricercatore
  • Licenciado en Biomedicina (Medicina Laboratorial y Diagnóstica) por la Universidade de Mogi das Cruzes (Brasil)
  • Laureato in Nutrizione Avanzata all’Università di Barcellona (Spagna)
  • Docente e Direttore didattico in Terapia Ortomolecolare presso la Scuola Supeirore di Salute dell’AVE (Portogallo)
  • Coordinatore in Medicina Ortomolecolare per la ricerca scientifica sull’Invecchiamento per Regenera Research Group (Italia)

Associazioni:

  • Società Spagnola di Medicina Anti-Invecchiamento e Longevità
  • American Academy of Anti-Aging Medicine
  • World Society of Anti-Aging Medicine
  • Society for Free Radical Biology and Medicine
  • Associação Portuguesa dos Médicos Patologistas
  • German & French Society for Thymus Therapy

Piattaforma: Adobe Connect

Destinatari: Professionisti della Salute

Data: Giovedì 08 Marzo 2018

Orario: dalle 20 alle 21 in Italia (per altri paesi calcolare UTC / GMT +1)

Iscrizione: Gratuita. Inviare un’email all’indirizzo: gc.laboratorio.it@vitaminor.eu.

Requisiti:

  1. Importante, essere un professionista sanitario
  2. Essere iscritto alla nostra newsletter
  3. Iscriversi con nome, indirizzo di posta elettronica principale e il corso online a cui si desidera partecipare  clicca qui per iscriverti*

 

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *


*