Metilsulfonilmetano – MSM

METILSULFONILMETANO – MSM

Lo Zolfo è il 4° minerale come quantità presente negli organismi superiori (0,25% del peso del corpo), per questo motivo risulta indispensabile per tutte le funzioni delle cellule, esso in sinergia con i chelati di: Rame, Zinco, Manganese. Permette la costruzione di quasi tutte le biomolecole più importanti, come: enzimi, ormoni, amminoacidi, anticorpi ed antiossidanti.

Quindi, essendo uno dei 4 minerali di base ed entrando in quasi tutte le funzioni cellulari, è importante conoscere, seppure a grandi linee, il suo ciclo biologico.

Il Metil Sulfonil Metano è un composto naturale parte integrante del ciclo dello zolfo.

CICLO DELLO ZOLFO CASCIOLINegli oceani (1) lo zolfo è presente in grande quantità in forma INORGANICA, nelle alghe e nel plancton (2) capaci di trasformarlo in zolfo Organico. Quando questi organismi (plancton ed alghe) muoiono, le loro molecole organiche sono enzimaticamente decomposte generando DMS, [DiMetilSolfuro] (3), scarsamente idrosolubile ma soprattutto volatile. In virtù di ciò giunge nella stratosfera (4), dove, per l’azione dei raggi ultravioletti, viene ossidato e trasformato in DMSO [DiMetilSolfOssido](5) e MSM [Metil-Sulfonil-Metano] (6). Il DMSO e il MSM essendo idrosolubili si concentrano nel vapore acqueo ed attraverso la pioggia (7), ritornano sulla terra (8), dove costituiscono una importante fonte di zolfo per le radici dei vegetali (8), che li assorbono rapidamente ed in alte concentrazioni e trasformano il MSM in aminoacidi solforati: Metionina e Cisteina, da quest’ultima si ottengono la Cistina e la Taurina. La Metionina e la Cisteina, fanno parte della categoria degli amminoacidi essenziali, ovvero quelli amminoacidi che non sono sintetizzati dall’organismo ma che devono essere assunti con gli alimenti.

Ecco perché frutta, ortaggi freschi e latte fresco non pastorizzato,MSM IL NUTRIENTE DIMENTICATO prodotto da capi allevati al pascolo contengono grandi quantità di MSM, ma a causa della sua natura volatile, si perde rapidamente sia per processi di cottura che per la conservazione prolungata dei cibi; è quindi inevitabile che l’uomo moderno ed il PET siano affetti da carenza cronica di MSM.

La supplementazione di MSM permetterà di ottenere diversi effetti benefici; che spaziano dalla ORTOPEDIA (Artrite reumatoide, Artrite, Artrosi), alla DERMATOLOGIA (Lupus Eritematoso Sistemico) passando per l’ALLERGOLOGIA (Ambientali ed a Cibi e Medicinali), e finendo (forse?) nel DIABETE, ma non tutti conoscono un’altra importante funzione del MetilSulfonilMetano, che gli consente di agire su tutto l’organismo vivente, quella di rendere le “CELLULE PIÙ PERMEABILI”, in modo che eliminino più facilmente “i rifiuti” nel tessuto connettivo (di cui ne è un importante costituente) ed assorbano le sostanze nutrienti provenienti sempre dal tessuto connettivale.
Tale funzione è attuabile poiché ogni membrana cellulare è formata da due strati di molecole opposti l’uno all’altro, in uno troviamo degli acidi grassi essenziali, nell’altro degli amminoacidi contenenti Zolfo (amminoacidi tiolo –SH-), capaci grazie a dei ponti temporanei d’interconnettersi con altri amminoacidi a formare una superficie sulla quale si inseriscono delle proteine necessarie per il trasporto transmembranario di diversi nutrienti e materiali di scarto.

ECCO PERCHÉ in CARENZA DI ZOLFO, le MEMBRANE CELLULARI SI IRRIGIDISCONO, poiché il trasporto effettuato dalle proteine si blocca e le membrane diventano meno permeabili, ciò produce

• Riduzione all’interno della cellula del trasporto di O2 e nutrienti, contemporaneamente
• Riduzione da parte della cellula di eliminare il materiale di scarto al suo esterno, ciò determina
• Accumulo di sostanze tossiche

Per evitare questi inconvenienti ed ottenere gli effetti benefici dell’MSM dobbiamo supplementarlo, abbinandolo anche con 3 oligoelementi, preferibilmente in forma bisglicinata, il Rame, lo Zinco ed infine il manganese (come del resto avviene in natura) presenti nel nutraceutico fitortomolecolare MSM COMPLEX che contiene anche la BEQ (nuovo approccio terapeutico della medicina fitortomolecolare) che consente una maggiore DETOSSIFICAZIONE CELLULARE

 

Dr. Manuele Cascioli (Roma, Italia)

Medico esperto in Omeopatia, Omotossicologia e Discipline Integrate – Diplomato all’Internationale Gesseschaft fur Homeopathie und Homotoxicologie e.V. –Diplomato in Agopuntura Energetica e Tradizionale – Diplomato in Omeomesoterapia – Medico esperto in OmeoAgopuntura – Medico Veterinario abilitato dal proprio Ordine all’Omotossicologia, Omeopatia e Discipline Integrate – Diplomato in Fisioterapia Veterinaria per Piccoli Animali – Formulatore farmaci omotossicologici – Professore a Contratto 2010-2011 presso il dipartimento di Scienze Biomediche della Facoltà di Medicina e Chirurgia unificata di Chieti e Pescara – Speaker Heel for the world – Speaker Guna – Speaker Igeakos – Speaker Interrasalus – Relatore Vitaminor

Contatto: manuelecasciolidvm@gmail.com

Per rimanere sempre aggiornato sui nostri articoli e su molto altro iscriviti alla nostra newsletter.

 

Deja un comentario

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *


*